Android @Googleapplicazioni AndroidNovitá

Le app non si aprono più su Android? (Risoluzione / marzo 2021)

Un errore ha interessato le applicazioni su milioni di telefoni Android

Milioni di utenti di smartphone Android hanno salutato in questi giorni proproblemi con l'apertura e l'esecuzione di più applicazioni. Dalle applicazioni social come Facebook, Instagram alle applicazioni di posta (Gmail), alle applicazioni di navigazione (Waze), tutte sono state colpite Android. La maggior parte dei telefoni colpiti lo sono Samsung, ma prosono stati segnalati anche i problemi Huawei (Android), LG, Motorola, Xiaomi.

I "sintomi" sono semplici. Applicazioni aperte senza promacchie e potrebbero essere arrotolate, ora non si aprono. Anche se il dispositivo viene riavviato. È noto che molti proQuei problemi di Android vengono risolti dopo un banale riavvio. Purtroppo non in questa situazione.

Quel che è certo è che la responsabilità di questo crollo delle applicazioni Android è il componente "Android System WebView ". Dopo un recente aggiornamento, questo componente ha impedito agli utenti di accedere a diverse applicazioni.
System WebView è il componente preinstallato su tutti i telefoni Android, attraverso il quale gli sviluppatori possono visualizzare le pagine web nelle loro applicazioni.

Google ha recentemente annunciato di aver messo a punto un aggiornamento che corregge il bug della versione precedente, ma molti utenti si sono lamentati del fatto che l'aggiornamento Sistema Android WebView rimane bloccato.

La soluzione in questo scenario è il più semplice possibile. Vai al gestore delle applicazioni e disinstalla Android System WebView. Dopo la disinstallazione di questo componente, tutto tornerà alla normalità e applicazioni come Waze, Gmail, Facebook, Instragram e altre si apriranno e funzioneranno senza proproblemi dichiarati.

Inizialmente si pensava che fosse una vulnerabilità di sicurezza scoperta alla fine del 2020 sui chipset Qualcomm. Vulnerabilità e ha consentito il danneggiamento della memoria a seguito di una non corretta validazione delle voci sulla componente grafica del chip Qualcomm.

 

tag

Lascia un Commento

Torna a pulsante in alto
Chiudi